Costi, tempi e informazioni utili

Spedizioni Internazionali Project Cargo

Le spedizioni internazionali con il servizio di Project Cargo permettono di spedire merci voluminose, pesanti o fuori sagoma verso qualsiasi destinazione. Il servizio ha inizio con la raccolta delle informazioni sulla merce e con la pianificazione del trasporto su misura: ogni spedizione è progettata sulla base delle esigenze di trasporto dell’azienda cliente, definendo le rotte e i mezzi di trasporto che assicurano le migliori condizioni in termini di costi, tempi e sicurezza.

Spedizioni internazionali: perché gestire le spedizioni dall'Italia

Perché un’azienda dovrebbe farsi carico di una responsabilità, se può delegarla alle proprie aziende - clienti? È una domanda che si fanno molti imprenditori, di fronte alla necessità di effettuare spedizioni internazionali. Lasciare che sia il proprio cliente a selezionare gli spedizionieri per il servizio di Project Cargo e che si faccia carico del trasporto internazionale della merce può sembrare un guadagno, in termini di tempo, denaro e responsabilità. Di contro, è anche una rinuncia a qualsiasi tipo di assistenza durante le diverse fasi del trasporto.

La gestione delle spedizioni internazionali consente di avere pieno controllo sulla propria merce e di poter contare su interventi tempestivi in caso di necessità, ad esempio nella gestione delle pratiche doganali e per assicurarsi l’immediata restituzione dei documenti doganali, dei quali è obbligatorio rientrare in possesso. Prenderti cura della tua merce è un investimento, del quale puoi rientrare facilmente prendendo accordi con l’azienda cliente destinataria della spedizione.

Come viene organizzata una spedizione internazionale Project Cargo

Ogni trasporto internazionale tramite il servizio Project Cargo viene organizzato sulla base delle esigenze di spedizione. Non esistono soluzioni standard, poiché tutte le spedizioni vengono progettate sulla base delle esigenze specifiche e delle caratteristiche della merce. Per questo, la definizione del preventivo avviene in tre fasi:

1. Raccolta informazioni relative alla merce
Per prima cosa, aiutiamo l’azienda a capire in che modo la merce può essere compattata: maggiore è il risparmio di spazio, maggiore è anche il risparmio economico. Ogni centimetro ha effetti sul costo, sia per quanto riguarda le merci in sagoma (ovvero che possono essere trasportate tramite container) sia per le merci fuori sagoma (ovvero non trasportabili all’interno di container standard).

2. Analisi delle possibilità d’imballo
In base alla tipologia della merce da spedire, alla sua forma e al suo peso vengono identificate le modalità adeguate per eseguire l’imballo, il quale può essere curato dall’azienda che effettua la spedizione oppure affidato allo spedizioniere.

3. Analisi del disegno tecnico ed elaborazione del preventivo
Raccolti i dati sulla destinazione e analizzato il disegno tecnico, vengono identificati la rotta e il miglior mezzo per eseguire il trasporto. Con le misure definitive viene infine elaborato il preventivo su misura, il quale tiene conto di ogni esigenza legata al trasporto.

Quali sono i tempi necessari per effettuare spedizioni Cargo e con quanto preavviso occorre organizzare il trasporto internazionale?


Dal momento che per ogni merce spedita attraverso il servizio Project Cargo è necessario elaborare una strategia ad hoc, è possibile riferire soltanto delle tempistiche indicative. Ad influire sui tempi totali delle spedizioni sono principalmente i mezzi di trasporto selezionati, la destinazione e le pratiche burocratiche.

Per trasporti pesanti ma in sagoma possono essere sufficienti poche settimane, ma si consiglia in ogni caso di avviare le procedure con anticipo. Per i trasporti fuori sagoma si consiglia di avviare le procedure con due mesi di anticipo rispetto alla data nella quale è necessario effettuare la consegna.


I documenti necessari per le spedizioni internazionali Project Cargo

Il servizio Project Cargo comprende la presa in carico di tutto ciò che riguarda la burocrazia doganale.

I documenti richiesti variano a seconda della merce, del mezzo di trasporto e del Paese di destinazione, tuttavia vi sono alcuni documenti che è sempre necessario produrre: la fattura, la packing list con indicato tutto ciò che è contenuto all’interno dell’imballo e la bill of lading, che attesta la proprietà per il ritiro.

È possibile stipulare un’assicurazione all risk, la quale copre il 110% del valore della fattura per ogni rischio legato al trasporto della merce. Infine, ogni spedizione deve essere identificata da uno specifico codice Incoterms, ovvero una sigla internazionale che identifica la suddivisione della responsabilità tra l’azienda che effettua la spedizione e il destinatario.

Vuoi saperne di più su come ci prendiamo cura di ogni spedizione?

Leggi le nostre risposte alle Domande Frequenti

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.

Cerchi aiuto per le tue spedizioni aziendali?

La tua azienda deve effettuare una spedizione internazionale? Vuoi avere chiarimenti sulla documentazione da produrre, sulle spese doganali, sull'assicurazione della tua merce?

LASCIACI LA TUA EMAIL, TI CONTATTEREMO IL PRIMA POSSIBILE!